Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Il sogno’


La Nazione 17 Gennaio 2012

Read Full Post »


FIGLINE, 5 DICEMBRE 2011.

L’Orto Torto è un luogo dove alcune persone con disagi vari hanno l’opportunità di un piccolo inserimento lavorativo, in contatto con altre persone, con la terra e la natura. Per la seconda volta l’Orto Torto ha partecipato all’Autumnia, una grande fiera realizzata a Figline Valdarno (FI), la quale tratta di Ambiente, Agricoltura a Alimentazione.

Il nostro impegno ci vede coinvolti da settembre e è molto forte, perché è una sfida e un desiderio di confrontarci con il pubblico fiorentino e aretino. Quest’anno abbiamo portato la nostra insegna che è bellissima, fatta da Gigi Ponzano, accolto nella parrocchia del Giglio di Montevarchi(AR).

Abbiamo portato anche alcune fotografie scattate la Lucia Merlini, la nostra coordinatrice, e da Giulia, mia collega di lavoro nell’Orto. Per l’allestimento ancora quest’anno suor Simona della Fraternità della Visitazione di Pian di Scò(AR), ci ha procurato il fantastico carretto con sopra i nostri ortaggi. Ancora come allestimento c’erano le corone di peperoncini piantati da noi nell’Orto.

Le persone che hanno aiutato sono Elisabetta Pesci, Romano, Virgil, Elio, Francesco, Gigi, Lucia Merlini, suor Simona, Nicola, Melania, Giulia Santi e altri ai quali chiedo scusa per la dimenticanza. Invece per la proposta al pubblico, abbiamo offerto delle bruschette con olio nuovo e cavolo nero. Il cavolo nero è stato piantato nell’Orto, raccolto dagli amici dell’Orto e cucinato nel Centro Diurno La Mongolfiera di Figline, grazie a Antonella Cavalcante, operatrice, Francesco Lapi e Elio, due inserimenti dell’Asl. Per questa consumazione, abbiamo ricavato quasi nulla. Per la vendita a offerta, avevamo sacchetti dei nostri peperoncini, corone coi nostri peperoncini, fagioli zolfino di Ambra(AR), e olio nuovo raccolto anche da noi, in particolare da Virgil, Elio, Francesco e Giulia. Il ricavato è stato 6 volte superiore all’anno scorso.

Quest’anno l’organizzazione ci ha allocati in una piazza più centrale, la Piazza San Francesco, dove il passaggio delle persone è stato intenso. Abbiamo incontrato molte persone, creato relazioni, fatto contatti di amicizia, di cultura e vendita, per cui direi che il bilancio è ampiamente positivo.

Come sentimento potrei dire che è stato emozionante rivivere la fiera Autumnia, insieme agli amici dell’Orto, ricevendo la visita di innumerevoli persone che sono già passati dalla Casa di Accoglienza, da parenti e dal pubblico in generale. Spero che l’Orto Torto possa avere la possibilità di rinnovare il progetto da maggio 2012, e partecipare ancora a questa movimentata Fiera l’anno prossimo. Grazie a tutti quelli che hanno partecipato e sono venuti a trovarci.

Lorenzo Fanelli.

Read Full Post »


Lorenzo Fanelli, neo presidente del condominio solidale “Il Sogno”, racconta la sua prima esperienza alla Plenaria dei presidenti di comunità, svoltasi a Milano il 19 Novembre.

Ho partecipato con molta gioia alla mia prima riunione dei presidenti di comunità. Si è svolta a Castellazzo di Basiano e ho incontrato altri 22 presidenti italiani, principalmente del nord.

E’ stata una occasione bellissima per conoscere e sentire i racconti fatti da tutti i presenti. C’era anche un tema guida, il Lavoro e la Crisi Economica, però siccome alcuni presidenti come me non lo sapevamo, oppure era la prima volta nella quale partecipavamo, il coordinatore, Davide Raffa, di Brugherio, ha proposto che potessimo parlare liberamente.

Ho avuto modo di sentire quanto i presidenti, e comunque i comunitari in generale, si prendono cura delle loro comunità, e hanno anche sempre a cuore e nel pensiero, il sentimento per le altre. In questo evento, ogni presidente ha esposto le idee dei comunitari, oppure, come nel mio caso, ho raccontato fatti e situazioni della Comunità Il Sogno. Pertanto è stato un momento intenso di conoscenza delle gioie e delle difficoltà dei nostri amici comunitari sparsi per l’Italia.

In generale, gli incontri sono 3 durante l’arco dell’anno. Uno si basa su “Come va la comunità” riguardo un determinato tema. Uno riguarda il “Bilancio Sociale”, e l’ultimo riguarda un tema specifico come il “lavoro”, per esempio.

Lorenzo Fanelli.

Read Full Post »


All’indomani del pomeriggio aperto al condominio solidale “Il sogno” c’erano 5 case:

  1.  la casa delle STORIE, con travestimenti di grandi e piccini e inventato una bella favola!
  2.  la casa del FORNO, con preparazione dei BISCOTTI e delle SCHIACCIATE!
  3.  la casa del SALOTTO, con ascolto, conoscenza e domande reciproche!
  4.  la casa della CRETA con costruzione di oggetti bellissimi, come personaggi per il presepe!
  5.  la casa nel BOSCO, con costruzione di una capanna nel boschetto!

ecco le prime impressioni.

‎… e oggi ci godiamo la soddisfazione della bella giornata vissuta ieri: “satisfaction after the aciton”! (Alberto)

Chi si è divertito di più, grandi o bambini? TROPPO BELLO!!!!!!!!!!! GRAZIE a tutti coloro che hanno donato la propria energia per stare bene tutti! (Giovanni D:)

…sono Enrico di Caprese Michelangelo, è stato un bel pomeriggio all’insegna dell’allegria e del rilassamento, per me era la prima volta..penso che quando potrò lo farò di nuovo.

Ho visto il sito del villaggio ecosolidale di Mirano, era una villa chiamata la Barchessa, …

Mi ha fatto piacere di conoscervi, spero non sia l’ultima volta, magari ogni tanto ci teniamo in contatto, che dire…sono associazioni come ACF Toscana che portano a fare un cammino di compagnia e condivisione (cosa non più facile come lo era 30 anni fa, dovuto ai ritmi di vita stressanti che fanno chiudere in se stesse le persone perché non vale chi sei ma cosa hai). Vi saluto

Un abbraccio, Enrico.

Read Full Post »


A seguito di 2 incontri del Capitolo delle Comunità, Mcf ha deciso di proporre alle Comunità un incontro unico in data da scegliere tra 3, indicando ai comunitari di partecipare insieme all’Incontro.

Il Capitolo delle Comunità è un incontro fra i rappresentanti di ogni comunità ed è una possibilità che le stesse  comunità CF si sono date e hanno trovato per accompagnarsi all’interno di Mcf. E’ divenuto nel tempo uno dei luoghi significativi per l’esperienza comunitaria. Si svolge circa 3 volte all’anno, ed è aperto alla libera partecipazione di qualsiasi comunitario.

La Comunità Il Sogno ha deciso di partecipare nell’incontro del giorno 20 novembre a Villapizzone.

Siamo andati Jasmine, Susanna Fanelli e Lorenzo. Jasmine ha partecipato a una gita con un amichetto e la baby sitter a un teatro di Milano.

Susanna e Lorenzo sono stati coinvolti insieme a altre 22 persone all’Incontro che trattava il tema sull’Ascolto e la Comunicazione, tenuto da Sonia Ambroset, psicologa. Il titolo dell’Incontro è stato:

“L’arte più degna è incidere sulla qualità della giornata”.

 Lorenzo: i miei sentimenti sull’incontro sono di grande gioia, mi sono sentito in famiglia in questo gruppo, formato da altri comunitari della Lombardia e Piemonte. Ho scoperto che non sono “obbligato” a cambiare né migliorare, che questo è un processo senza forzamenti, che succede di per sé “camminando” e sviluppando alcuni accorgimenti nella giornata sia in Comunità che in qualsiasi ambiente. Ho sentito che i miei atteggiamenti possono essere rivisti da me stesso nell’ottica di chiedermi “come” mi sento dentro quel “fastidio” specifico, invece di generalizzare le difficoltà. Inoltre posso cercare di dare più enfasi agli aspetti positivi di me stesso, dei miei amici e vicini.

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: