Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘felicità’


Giovedì 18 luglio sarà nuovamente Maurizio Pallante a moderare l’incontro-dibattito “Felicità in tempo di crisi”:un appuntamento per parlare del valore delle relazioni tra persone in un mondo che va sempre più in fretta. I modelli economici proposti fino ad oggi hanno fallito nella loro missione di rendere l’uomo felice; per questo molti economisti iniziano a parlare di bene relazionale, cioè di una felicità che deriva dalle persone stesse e dai rapporti di fiducia e di convivenza che tra esse si instaurano.

Il primo intervento è affidato a Silvano Emmi, chimico e ricercatore del Centro Nazionale Ricerche di Bologna e riguarda la natura, in particolare l’acqua, con approfondimenti che partono dalle molecole per spiegare la società. Seguirà Alessandro Galardini, insegnante che si occupa da anni del rapporto tra uomini e risorse naturali, che parlerà dei nuovi stili di vita.

Infine Susanna e Lorenzo Fanelli dell’Associazione Mondo Comunità Famiglia spiegheranno i benefici di una nuova forma di abitazione: i condomini solidali, modelli abitativi in cui più famiglie abitano vicine e condividono spazi in comune. (altro…)

Read Full Post »


 fonte: La Repubblica – La Felicità sosteniile di Leonardo Becchetti

29-08-2012: Guardiamo non a torto con un certo sospetto a tutto quanto ci viene propinato in pompa magna dalla grancassa dei mezzi di comunicazione. In questo caso però la novità della copertura crescente dei media per le paralimpiadi presenta aspetti interessanti e positivi. Aiutandoci ad abbandonare l’idea che i non normodotati siano condannati ad una vita di sofferenze e rimpianti e non possano invece godere e gioire di traguardi e successi raggiunti. La letteratura empirica degli studi sulla soddisfazione di vita sottolinea in modo chiarissimo che il livello di benessere soggettivo delle persone diversamente abili è significativamente superiore a quello stimato dai normodotati che li osservano. Il motivo è che uno dei meccanismi psicologici più importanti e sottovalutati che possediamo è quello dell’adattamento. In caso di shock negativi che colpiscono la nostra vita l’adattamento abbassa le aspettative ad un livello realistico e raggiungibile sulla base della nostra nuova situazione. Poiché la felicità dipende da uno scarto positivo tra realizzazioni ed aspettative l’adattamento pone le condizioni perché possiamo essere felici anche nella nuova situazione. Sono gli stessi meccanismi che, mutatis mutandis, spiegano perché sorprendentemente al crescere dell’età la felicità spesso aumenta anche se opportunità e vitalità possono ridursi dato che l’adattamento e la capacità di godere di ciò che si ha è una dote che si affina con il tempo.

Ma il messaggio ancora più importante delle paralimpiadi è che l’atteggiamento corretto nella vita non è quello di arrovellarci sul perché dobbiamo subire alcuni vincoli ma bensì quello di fare il massimo che possiamo assumendo quei vincoli come un dato di fatto. La vita insomma è una massimizzazione vincolata come direbbero gli economisti e una nota comune delle storie degli atleti paralimpici è proprio quella di essersi dati una missione compatibile con i loro vincoli , missione il cui perseguimento da senso e sapore alle loro vite.

Read Full Post »


Reblog da “vita.it” n° 48-2011
 

Per Alessandro D’Avenia, scrittore, insegnante, «il volontariato è una fatica gioiosa, un vendere le perline della nostra vita per la perla più bella. Ciò che c’è di più bello e fragile a questo mondo richiede gratuità: un bambino, un anziano, un mendicante in ginocchio per strada». Farlo capire ai ragazzi non è difficile: basta dare l’esempio.

Che cosa è la gratuità?

Credo sia un mistero. La felicità più la cerchi per te e meno la trovi, più la offri più ti riempie il cuore. Credo sia proprio della struttura stessa della vita: c’è più gioia nel donare che nel ricevere, perché per donare siamo chiamati ad amare e amare è ciò che ci libera dalle nostre piccolezze, egoismi, che ci tolgono il respiro. Amare è liberante, perché ci si libera da se stessi.
Qualcuno ha detto che la verità è amore che si manifesta e che la bellezza è amore che si realizza. Amare gratuitamente, giorno per giorno, nonostante la fatica e le sconfitte che questo comporta, è una pioggia di bellezza con cui possiamo inondare i deserti della vita quotidiana: dalla famiglia al condominio, dalla classe al quartiere.

Insiste spesso sul fatto che i ragazzi sono diversi da come ce li raccontano, che basta proporre loro delle mete «per scoprire che sono fatti per l’eroismo più che per il piacere». Ma come aiutarli ad accettare la scommessa di giocarsi in questo senso?

Nell’essere noi per primi testimoni credibili di questa frase. In questa epoca i ragazzi hanno sete di testimoni e di maestri allo stesso tempo, ma è attraverso l’essere testimone che si apre la possibilità di fare per loro anche maestro. Il valore che i ragazzi sanno cogliere è l’autenticità: solo se la tua vita è autentica e coerente con le parole che dici sono disposti ad ascoltarti.

«Per portare una classe a fare volontariato di sabato devi essere tu a portare la classe a fare volontariato: io vado, chi viene con me?»

Read Full Post »


…partire dalle nostre scelte quotidiane di consumo e di allocazione del tempo di cui disponiamo è un modo per contribuire al cambiamento delle nostre società.
(dalla prefazione di Enrico Giovannini, Presidente dell’ISTAT)

Il gruppo fiorentino della campagna Bilanci di Giustizia presenta il libro “Prove di felicità quotidiana” di Luca Gaggioli e Antonella Valer, sarà presente Luca Gaggioli

18 novembre 2011 ore 21.00

Sala “Fiaba” Via delle Mimose, 12 Firenze (FI), Italy

w w w . b i l a n c i d i g i u s t i z i a . i t
informazioni: giambe@tin.it

(altro…)

Read Full Post »


L’amico FRANCESCO SARRACINO presenterà il libro di Stefano Bartolini

SABATO 18 GIUGNO

ore 21.00 – Sala dell’Altana nel Castello di Calenzano

“Manifesto per la felicità: come passare dalla società del ben-avere a quella del ben-essere”

 All’interno della rassegna: Vivere meglio, consumando meno: racconti, libri e pratiche di sostenibilità organizzata dal comune di Calenzano.


Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: