Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘condomini solidali’


Tiro le fila del tempo trascorso e girandomi indietro, guardo la nostra strada bianca, quella che abbiamo percorso per arrivare fino a qui.
La nostra storia l’avete già sentita da qualcun altro. È uguale alle tante storie che accomunano coloro che hanno scelto la vita comunitaria.
Comincia con un sogno, un desiderio profondo di cambiamento, la voglia di non sentirsi impotenti di fronte ai tanti guai del mondo, così da poter guardare mio figlio negli occhi domani, e dirgli “io ci ho provato”.
Dal sogno nasce l’avventura, che per noi è stato prima uno scegliersi come compagni di gioco, poi una fitta ricerca sul territorio per trovare la soluzione abitativa che venisse incontro ai bisogni delle nostre due famiglie, dei nostri sei bambini. Nel concreto, ci siamo trovati a bussare alle porte di chinque avesse una casa abbastanza grande da poterci ospitare e un cuore abbastanza grande da potercela offrire in cambio della ristrutturazione. Sei mesi di ricerche, mentre per metterci fretta avevamo disdetto i nostri affitti e dovevamo ad ogni costo trovare casa. (altro…)

Read Full Post »


Reblog da “L’inkiesta.it
Silvia Ragusa

Un altro mondo è possibile (ed è alle porte di Milano)

I giardini del condominio solidale di Bruzzone

I giardini del condominio solidale di Bruzzone

Vita di comunità, e stipendi tutti in comune. Sembra folle, ma forse non lo è. Il sogno di una sfida all’individualismo si trova alle porte di Milano. Bruzzone, Villapizzone, o Sicomoro. Condomini solidali, comunità di famiglie (ma anche di single) che vengono incontro a persone di ogni tipo, disabili, bambini difficili, ex carcerati. E che vivono la loro vita. Il difficile, però, non è fidarsi degli altri, ma accettarli. 

MILANO – Sette appartamenti, un amministratore di turno che si disinteressa delle spese, un conto corrente unico. Nel condominio di Bruzzano i soldi sono in comune. Alla fine del mese le famiglie versano i loro redditi, l’amministratore firma sette assegni in bianco e li distribuisce. Follia, forse. Ma il condominio solidale vive in questa follia da più di 10 anni e non ha mai fatto bancarotta. Anzi, ha prolificato.

«Solo in Lombardia ne abbiamo una ventina, con più di 300 famiglie», spiega orgoglioso Bruno Volpi, papà di quella che ora si chiama associazione “Comunità e famiglia” e fondatore della prima comunità italiana a Villapizzone. Una vecchia cascina scrostata coi rampicanti sui muri. Quando Bruno la vide, nel ’78, era allo sfascio, invasa da una giungla di erbacce: «È quel che fa per noi».

Vedeva quelle rovine con l’occhio del geometra che sa costruire e del missionario che sa immaginare. «Venivo da otto anni passati in Rwanda, volevo aiutare il mondo e non m’ero accorto che lo potevo fare anche in Italia, a Milano». Spaesato, con la moglie Erica e quattro figli nati «laggiù nella savana», voleva qualcosa di diverso. «Il mondo era pieno di pazzi con la chitarra che cercavano un senso alla vita e molti capitavano da noi. Non era facile, ma era felice. Finché un giorno un assistente sociale si presenta a casa nostra tenendo per mano una bambina». Presto lo seguì una coppia di amici, Massimo e Danila Nicolai. Poi si aggregò una microcomunità di gesuiti. Villapizzone era nata. (altro…)

Read Full Post »


Marta ed Enrico del condominio MCF di Roma: la collina del barbagianni, che abbiamo conosciuto durante i giorni di befana a Luco del Mugello, si raccontano in tv il 15 dicembre 2011 all’interno della rubrica “Nel cuore dei giorni” sul tema: “Essere o avere: La scelta di condividere la propria vita assieme ad altre famiglie”

Read Full Post »


Quattro famiglie le raccolgono per ristrutturare la casa che condivideranno.

Reblog da Trentino di Chiara Bert 29 novembre 2011:

TRENTO. I lavori di ristrutturazione della casa, dove vivranno insieme in 4 famiglie (8 adulti e 10 bambini), sono già iniziati. E per finanziarli hanno fatto appello anche alla fantasia. Così è nata «Vecchie lire per un nuovo sogno», un modo originale per autofinanziarsi: se vi sono rimaste in casa monete o banconote delle vecchie lire, potreste regalarle a loro per pagare la ristrutturazione, mettendole in una cassetta salvadanaio che il negozio Isi House (via Roma 19) a Trento ha accettato di ospitare. Loro sono un gruppo di famiglie che ha deciso di realizzare anche a Trento una comunità di famiglie sullo stile di Villa Pizzone a Milano: un luogo fisico dove alcune persone che credono nella famiglia come luogo di relazione e desiderano sperimentarsi nella vita comune, possono realizzare meglio il loro progetto di vita.

Leggi tutto…

Read Full Post »


All’indomani del pomeriggio aperto al condominio solidale “Il sogno” c’erano 5 case:

  1.  la casa delle STORIE, con travestimenti di grandi e piccini e inventato una bella favola!
  2.  la casa del FORNO, con preparazione dei BISCOTTI e delle SCHIACCIATE!
  3.  la casa del SALOTTO, con ascolto, conoscenza e domande reciproche!
  4.  la casa della CRETA con costruzione di oggetti bellissimi, come personaggi per il presepe!
  5.  la casa nel BOSCO, con costruzione di una capanna nel boschetto!

ecco le prime impressioni.

‎… e oggi ci godiamo la soddisfazione della bella giornata vissuta ieri: “satisfaction after the aciton”! (Alberto)

Chi si è divertito di più, grandi o bambini? TROPPO BELLO!!!!!!!!!!! GRAZIE a tutti coloro che hanno donato la propria energia per stare bene tutti! (Giovanni D:)

…sono Enrico di Caprese Michelangelo, è stato un bel pomeriggio all’insegna dell’allegria e del rilassamento, per me era la prima volta..penso che quando potrò lo farò di nuovo.

Ho visto il sito del villaggio ecosolidale di Mirano, era una villa chiamata la Barchessa, …

Mi ha fatto piacere di conoscervi, spero non sia l’ultima volta, magari ogni tanto ci teniamo in contatto, che dire…sono associazioni come ACF Toscana che portano a fare un cammino di compagnia e condivisione (cosa non più facile come lo era 30 anni fa, dovuto ai ritmi di vita stressanti che fanno chiudere in se stesse le persone perché non vale chi sei ma cosa hai). Vi saluto

Un abbraccio, Enrico.

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: