Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘progetti’ Category


Per la prima volta nella storia di MCF, sarà possibile seguire il consiglio generale di Mondo di comunità e famiglia in videoconferenza.

Dalle 9.30 di Sabato 14 Gennaio inizierà questa nuova esperienza in MCF. Nino dalla Sicilia aveva messo da tempo da parte una bottiglia di spumante per questa occasione e domani sarà chiamato a stappare in diretta…

Videoconferenza skymeeting
piattaforma utilizzata per la videoconferenza

Questo progetto, che ha preso vigore all’interno del progetto finanziato “Ali per la famiglia”, risponde alle crescenti richieste di partecipazione e comunicazione all’interno della realtà associativa sempre più di respiro nazionale.

Importante e significativo lo sforzo in termini di logistica ed attrezzature per mettere in atto questa prima fase, che ci auguriamo possa rappresentare un vero, significativo e costruttivo passo in avanti nella comunicazione interna all’associazione garantendo: maggiore partecipazione, più frequenti possibilità di incontro e confronto, riduzione dei costi e tempi di spostamento.

Questa prima volta sarà una sorta di test, per cui a Villapizzone saranno ancora in molti a partecipare dal vivo, mentre in collegamento remoto ci sarà un manipolo di utenti che si sono prestati per questa prova e per seguire l’evento da Roma, Fano e Firenze.

Nei prossimi giorni riporteremo le impressioni di questo primo tentativo.

seguilo #cgMCF

Sarà disponibile anche il live-twitting al seguente hashtag: #cgMCF

Read Full Post »


L’orto Torto ACFT

E LA CARITAS DIOCESANA DI FIESOLEIN COLLABORAZIONE CON:

ASL 10 E CENTRO DIURNO “LA MONGOLFIERA”

COMUNE DI FIGLINE VALDARNO ACF TOSCANA

ORGANIZZANO:

CORSO DI POTATURA

A cura di: Agronomo Dott. Simone Tofani Cooperativa agricola Legnaia

IL CORSO è GRATUITO e si terrà

MARTEDI’ 17 GENNAIO 2012

DALLE ORE 17.30 ALLE 19.00

Seguirà un piccolo buffet

Presso il Centro sociale “Il Giardino”

Via Roma, Giardini Generale Dalla Chiesa – Figline Valdarno

Per info: Lorenzo cell. 333.3823637 o caritas@diocesifiesole.it

Read Full Post »


FIGLINE, 5 DICEMBRE 2011.

L’Orto Torto è un luogo dove alcune persone con disagi vari hanno l’opportunità di un piccolo inserimento lavorativo, in contatto con altre persone, con la terra e la natura. Per la seconda volta l’Orto Torto ha partecipato all’Autumnia, una grande fiera realizzata a Figline Valdarno (FI), la quale tratta di Ambiente, Agricoltura a Alimentazione.

Il nostro impegno ci vede coinvolti da settembre e è molto forte, perché è una sfida e un desiderio di confrontarci con il pubblico fiorentino e aretino. Quest’anno abbiamo portato la nostra insegna che è bellissima, fatta da Gigi Ponzano, accolto nella parrocchia del Giglio di Montevarchi(AR).

Abbiamo portato anche alcune fotografie scattate la Lucia Merlini, la nostra coordinatrice, e da Giulia, mia collega di lavoro nell’Orto. Per l’allestimento ancora quest’anno suor Simona della Fraternità della Visitazione di Pian di Scò(AR), ci ha procurato il fantastico carretto con sopra i nostri ortaggi. Ancora come allestimento c’erano le corone di peperoncini piantati da noi nell’Orto.

Le persone che hanno aiutato sono Elisabetta Pesci, Romano, Virgil, Elio, Francesco, Gigi, Lucia Merlini, suor Simona, Nicola, Melania, Giulia Santi e altri ai quali chiedo scusa per la dimenticanza. Invece per la proposta al pubblico, abbiamo offerto delle bruschette con olio nuovo e cavolo nero. Il cavolo nero è stato piantato nell’Orto, raccolto dagli amici dell’Orto e cucinato nel Centro Diurno La Mongolfiera di Figline, grazie a Antonella Cavalcante, operatrice, Francesco Lapi e Elio, due inserimenti dell’Asl. Per questa consumazione, abbiamo ricavato quasi nulla. Per la vendita a offerta, avevamo sacchetti dei nostri peperoncini, corone coi nostri peperoncini, fagioli zolfino di Ambra(AR), e olio nuovo raccolto anche da noi, in particolare da Virgil, Elio, Francesco e Giulia. Il ricavato è stato 6 volte superiore all’anno scorso.

Quest’anno l’organizzazione ci ha allocati in una piazza più centrale, la Piazza San Francesco, dove il passaggio delle persone è stato intenso. Abbiamo incontrato molte persone, creato relazioni, fatto contatti di amicizia, di cultura e vendita, per cui direi che il bilancio è ampiamente positivo.

Come sentimento potrei dire che è stato emozionante rivivere la fiera Autumnia, insieme agli amici dell’Orto, ricevendo la visita di innumerevoli persone che sono già passati dalla Casa di Accoglienza, da parenti e dal pubblico in generale. Spero che l’Orto Torto possa avere la possibilità di rinnovare il progetto da maggio 2012, e partecipare ancora a questa movimentata Fiera l’anno prossimo. Grazie a tutti quelli che hanno partecipato e sono venuti a trovarci.

Lorenzo Fanelli.

Read Full Post »


Finalmente il sogno di Lucilla, spicca ufficialmente il volo.

E ‘ infatti imminente la prossima apertura, nel comune di Vaglia, del Nido domiciliare “La Casa dei bimbi”, autorizzato dal S.U.A.P.(Sportello Unico attività Produttive). Il servizio che accoglierà 5 bambini da 12 a 36 mesi, sarà aperto dal lun al ven 8 – 14 con la mensa in convenzione con Il Comune di Vaglia.

ACF Toscana è Partner del progetto che prevede la collaborazione per iniziative rivolte ai genitori e alle famiglie.

C’è bisogno dell’aiuto di tutti.

Read Full Post »


MCF e le sue comunità di famiglie sono capaci di dare una risposta ed avere un senso anche in realtà e progetti come questo. Le famiglie facendo le famiglie, con la loro naturale capacità di relazioni e rete, le altre realtà lavorando ed operando nel loro specifico settore.

Anche noi in Toscana vorremmo provarci. Ma chi ce ne da la possibilità?

Ci sono diverse strutture a noi note, attualmente inutilizzate e in cerca di una destinazione, che potrebbero prestarsi ad una progettazione condivisa tra amministrazione pubblica, fondazioni, cooperative per replicare l’idea di base: prossimità tra famiglie con il loro specifico di familiarità, vitalità, apertura e accoglienza e realtà di disagio e bisogno (assistiti da operatori  qualificati) ma inserite in un contesto relazionale di vicinato positivo e caldo.

Ecco alcuni esempi:

  • Pozzolatico: ex don Gnocchi
  • Scandicci: ex caserma dei lupi di Toscana
  • Luco del Mugello: ex ospedale

Noi famiglie CF siamo disposte a metterci in gioco la vita, chi una struttura? Chi i soldi?

fonte: Blog disabile.

Rendering villaggio solidale Mirano (VE)

Un Villaggio che ospiterà 80 persone: una comunità di famiglie “solidali”[ACF Ndr], anziani poveri, persone con disabilità, minori senza famiglia e persone in stato temporaneo di necessità. Una realtà in cui saranno promosse la centralità della persona e il suo benessere globale, in un sistema basato sull’aiuto reciproco e sulla valorizzazione delle relazioni tra le persone. Questi gli obiettivi del “Villaggio Solidale”, promosso dalla Fondazione Cav. Guido Gini – Onlus di San Giovanni Lupatoto (VR), e presentato oggi a Verona. Il Villaggio Solidale è in corso di realizzazione a Mirano (VE) e l’attività di accoglienza inizierà nel 2011. Sorge su un’area di circa 20.000 mq, di cui 5.000 mq di superficie edificata, suddivisa tra spazi abitativi (30 appartamenti) e luoghi per favorire l’aggregazione e l’incontro: campi sportivi, un parco, giardini, aree per lo svolgimento di attività ricreative, sportive e culturali. Il progetto è promosso dalla Fondazione Cav. Guido Gini – Onlus in partnership con l’Associazione Papa Giovanni XXIII, la Cooperativa Il Villaggio Globale di Venezia e l’Associazione Mondo di Comunità e Famiglia, e con il contributo della Regione Veneto. Il costo totale per la sua realizzazione è di 5 milioni di euro, già coperti per il 77% dal capitale della Fondazione Gini e da contributi regionali. Il rimanente dovrà essere coperto tramite donazioni da privati e imprese e da altri apporti pubblici. (altro…)

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: