Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘progetti’ Category


Sembra impossibile ma così non è.
Tutto è partito da un appello di un amico della protezione civile inviato a Mariana nella notte del 30 Ottobre.
Infatti alle 4 di mattina, quando le streghe e i fantasmi riempivano le ns strade, bel altri spettri si aggiravano nelle zone colpite dal terremoto, tali da rendere necessario appello disperato da parte di un resp. della prot. Civile incontrato da Mariana a Scai e Accumuli.
Appello disperato non solo per quanto diceva ma soprattutto perché rivolto a Mariana e a noi di cf che non siamo “nessuno’

Da li son partiti una serie di contatti su WhatsApp che ogni giorno allarga il cerchio di cittandini e realtà coinvolte in maniera informale ma molto efficacie attraverso il nodo di CF Toscana in ordine di “apparizione”:
– Associazione culturale la mensola
– Circolo srms società ricreativa di mutuo soccorso Nave a Rovezzano – Fi
– VAB Toscana

Ma la cosa che più sorprende sono i semplici cittadini amici di amici dal mondo del rugby a quello del volontariato, dalla pubblica amministrazione e dalle botteghe artigiane, dall’Isolotto a Coverciano, da Rovezzano a Prato, da Vicenza a Roma passando per Buonconvento e Grosseto che con generosità e cuore grande hanno fatto la loro parte per dare risposta concreta, oltre le parole e le polemiche sterili.

Adesso ci chiedono urgentemente un generatore di corrente da almeno 10Kw silenziato che abbiamo trovato nuovo valore di circa € 3.000.

Chi vuol contribuire a questi e altri acquisti x terremoto anche con una donazione puo farlo sul cc di acf toscana
iban IT13 S050 1802 8000 0000 0179 473
o su PayPal ad acftoscana@comunitaefamiglia.org

in entrambe i casi indicare come Causale: erogazione liberale sostegno terremoto

Se volete attestazione deduzione fiscale fateci avere i vostri dati ed i riferimenti bonifco via mail ad acftoscana@comunitaefamiglia.org

Segui gli aggiornamenti su FB: LINK

Read Full Post »


Biodanza 2014Sabato 13 settembre presso San Martino, si è tenuto l’incontro di Biodanza rivolto alle donne dal tema “La forza e la sensibilità femminile” condotto da Maria Pia Tinaglia e nato dalla sinergia di tre realtà: ACF Toscana, l’Associazione Relianza, il Nido domiciliare La casa dei Bimbi. La proposta è germogliata in tutta semplicità da un bisogno di donne, di dedicare un pò di attenzione, di ascolto e cura della propria dimensione femminile. Noi donne siamo spesso prese da mille impegni, da una routine che ci assorbe tantissimo e ci dimentichiamo, rimandiamo o non ci permettiamo di ricaricarci e di nutrirci. Quale migliore occasione fermarsi per poche ore e attraverso la biodanza rigenerarsi prima di ripartire per il nuovo anno alle porte. Un sentire quindi, un’ esigenza molto concreta e condivisa tra poche donne, ha mosso un’idea che ha preso lentamente forma e si è concretizzata nell’incontro tra le risorse disponibili.

(altro…)

Read Full Post »


Ecco il manifesto di
della Rete toscana per l’autocostruzione ed autorecupero
presentato al CESVOT.
1795598_10203038268498395_1547063182_n[1]La rete è aperta al contributo di chiunque voglia collaborare. Per farlo basta contattare una delle realtà promotrici ai recapiti che trovate anche nel documento in oggetto.

La Rete nasce nel 2013 su proposta  dell’associazione ACF Toscana raccogliendo  immediatamente un gran numero di adesioni.

 Attualmente ne fanno parte, oltre la capofila, e quali  promotori le seguenti associazioni (in ordine  alfabetico):

  •  A.R.I.A. FAMILIARE Associazione Rete
  • Italiana Autocostruzione Familiare
  • A.S.F.- Italia (Architetti Senza Frontiere) Gruppo Toscana
  • La Città Bambina
  • Cohousing in Toscana
  • Edilpaglia Associazione Italiana Edilizia in Paglia
  • GAS Colle Quarrata
  • La Fabbrica del Sole onlusR.I.V.E. Rete Italiana Villaggi Ecologici

La finalità della Rete è quella di promuovere e sostenere l’interesse per le nuove forme dell’“abitare” ed in particolare per l’abitare sostenibile, partecipato e autentico, dove forte è la volontà di integrazione e interazione con il territorio inteso sia come spazio fisico-ambientale che come luogo aperto di relazioni.
(altro…)

Read Full Post »


Si è concluso il primo incontro del la triade sulla Genitorialità proposto dal Nido domiciliare La Casa dei bimbi con ACF Toscana e il patrocinio del Comune di Vaglia intitolato “I Primi passi” rivolto appunto a genitori di bambini nella fascia 0/3 anni.

E’ stata una bella occasione per i genitori presenti, alcuni del nido domiciliare ed altri comunque residenti nel Comune di Vaglia che, grazie all’intervento della psicologa psicoterapeuta Nora Massoli, hanno potuto approfondire alcuni aspetti della dimensione emotiva dei bambini molto piccoli.

Le domande sono state interessanti e volte a calare nei propri vissuti di genitori gli aspetti emersi dalla relazione. Il lavoro di gruppo in cui ognuno ha avuto uno spazio per esprimere le proprie riflessioni e il proprio sentire, ha completato l’intervento della psicologa e ha reso possibile un prendere contatto con un metodo un po’ speciale per comunicare qualcosa di sé stessi.

La voglia di approfondire tematiche analoghe è emersa da più genitori che hanno espresso il desiderio di avere altri spazi per poter conoscere meglio l’universo infantile e ricevere degli strumenti concreti di supporto al proprio essere genitori.

I prossimi appuntamenti saranno:

  • “Il periodo della scuola dell’infanzia e primaria: “Crescita: le prime autonomie”
    Sabato 5 maggio 2012
    Presso il Circolo Caselline dalle ore 16 alle 18,30
  • Genitori di figli ADOLESCENTI: “Aiutare i ragazzi ad essere se stessi”
    Venerdì 8 giugno 2012
    Presso il Centro giovani di Vaglia, via bolognese 1259 dalle ore 21 alle 23

Di seguito una sintesi dell’intervento della psicologa Nora Massoli. (altro…)

Read Full Post »


La Nazione 17 Gennaio 2012

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: